La tradizione gastronomica locale, quando arriva Natale, viene messa in mostra ancor di più sulle nostre tavole, perché evidenzia il rispetto della cultura e delle nostre origini. Libri di cucina o blocchi di appunti alla mano, gli appassionati di arte culinaria sperimentano le ricette tramandate dalle nonne, con la speranza che il piatto ci somigli un po’, sia come aspetto che come sapore.

E’ adorabile anche per questo il periodo natalizio. Se si prova a girar per le città pugliesi nei giorni di vigilia, si sente un odore riconoscibilissimo e delizioso che è quello delle frittelle, o delle pettole (così come le chiamano in Salento).

Tradizione vuole, infatti, che le frittelle vengano preparate solo durante le vigilie delle feste.
Ripiene o semplici,”I frittl”, chiamate così in dialetto, sono semplici da preparare.

Ingredienti

  • 800 gr farina
  • 200 gr di semola rimacianta
  • 200 gr di patate lesse
  • 1 lievito
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale
  • acqua tiepida

Preparazione

Mettete in una grande ciotola le farine, le patate lesse precedentemente spellate e schiacciate, il lievito, lo zucchero, il sale e amalgamate il tutto con l’acqua. Quando si sarà formato un impasto morbido, coprite la ciotola con un panno umido e lasciatela riposare in un posto caldo per un paio d’ore, per far crescere la massa.

frittelle-ricetta-1

Passate le due ore, la pasta sarà cresciuta raddoppiando il suo volume. Tagliatela in pezzi e stendeteli con le mani.
Mettete sul fuoco una padella profondariempita di olio e mettete i pezzi di pasta. Le frittelle saranno pronte quando si saranno dorate, sia da un lato che dall’altro.

frittelle-ricetta-2

Anche le frittelle ripiene sono ottime. Per prepararle userete la stessa pasta tagliata in pezzi più grandi. Al centro disponete ciò che desiderate e richiudetele come si fa con i panzerotti, pizzicando la pasta sui bordi.

frittelle-ricetta-3

Di frittelle ripiene esistono una gran varietà, dalle più tradizionali preparate con la ricotta, con tonno pomodori e capperi, o con alici, a quelle più semplici con mozzarella e pomodoro, amate soprattutto dai bambini. Ognuno comunque sceglie il ripieno in base alle proprie preferenze. Tra le più “in voga” ci sono quelle ripiene di cime di rapa, deliziose!!